Allevamento - Azienda Agricola Bonelli Giorgio

Giovedi, 14 marzo 2013
Allevamento

L'azienda agricola "Bonelli Giorgio" si occupa dell'allevavamento di diverse tipologie di animali.

La mandria dei bovini conta alcuni capi da carne e alcuni capi dedicati alla riproduttuzione allevati in stabulazione semi-brada, questo al fine di contenere lo stress da stalla e quindi migliorare la qualità delle carni con un evidente beneficio per il consumatore finale.

Un gregge in continua espansione di capre meticce risultate da incroci tra capre garfagnine e razze autoctone. L'incrocio contribuisce a rendere l'animale più robusto e meno soggetto a problemi di salute (possiamo vantare di non avere mai avuto animali ammalati nel nostro allevamento). Anche questo gregge viene allevato in stabulazione semi-brada, il pascolo alcune ore al giorno contribuisce al miglioramento delle carni e del latte in quantità ed in qualità.

I maiali, con la presenza di alcune scrofe completa la panoramica sui grandi e medi animali presenti nel nostro allevamento. Anche per i suini l'allevamento è di tipo semi brado con uscite, quasi giornaliere, in pieno campo.

Pollame di vario genere, ed una allevamento in continua espansione di conigli completano la serie degli animali allevati in azienda. Le galline allevate all'aperto e a terra sono utilizzate per la produzione di uova e per la prelibatezza delle loro carni. I conigli vengono allevati con il sistema tradizionale (senza stress da riproduzione) ma usando razze ibride di provenienza francese di alta genealogia con lo scopo principale della vendita di riproduttori selezionati.

Ovviamente tutti gli animali vengono alimentati per l'80% con prodotti e sottoprodotti provenienti dall'azienda agricola stessa (erba fresca, fieno, paglia di orzo, grano, favino e sottoprodotti della lavorazione di frutta e verdura) e solo marginalmente con prodotti reperibili in commercio e comunque rigorosamente consentiti e non provenienti da coltivazioni OGM e non contenenti farine di carne.

Powered by Romyx